Piani Cottura a Induzione Migliori: scopri quali sono e come scegliere quello giusto

73
Piani cottura a induzione migliori

Guida all’acquisto per i migliori Piani Cottura a Induzione disponibili su Amazon.

Scopri come funziona il piano a induzione, come sceglierlo e quali sono i migliori nelle varie fascie di prezzo.

I piani cottura a induzione negli ultimi anni sono scelti da sempre più persone e professionisti, per soppiantare i fornelli a gas una volta per tutte. I vantaggi sono molti, tra cui il fatto che il piano non si scalda, a meno che non appoggiamo la pentola nell’apposito spazio. La superficie del piano cottura induzione è in vetro ceramica, resistente agli urti e naturalmente alle alte temperature.

Funzionamento del Piano Cottura Induzione

Piano cottura a induzione come funziona

Quindi come funziona il piano cottura a induzione? Visto che non genera direttamente nessun tipo di fiamma o calore attraverso la sua superficie? Anche se può apparire complesso, in realtà la dinamica di funzionamento è molto semplice. Sotto il piano a induzione ci sono una serie di bobine che si attivano quando accendiamo la zona interessata. A quel punto queste bobine vengono attraversate dalla corrente elettrica generando un campo elettromagnetico. Quando appoggiamo la pentola si creano delle vibrazioni elettromagnetiche, il cui risultato è il calore. Come probabilmente già sapete, è necessario scegliere pentole, padelle e quant’altro compatibili con i piani a induzione, ma oggi non è assolutamente un problema, perché questo tipo di piani cottura sono molto diffusi e la maggior parte delle pentole vengono già prodotte per funzionare anche con l’induzione.

Piani cottura a induzione: i vantaggi e gli svantaggi

Vantaggi Piano cottura a induzione

I vantaggi dei piani cottura induzione sono molti rispetto al fornello a gas classico. Il primo è proprio quello di non generare calore se non dall’interazione con la pentola. In questo modo prima di tutto si ha più sicurezza, riducendo la possibilità di ustioni, di incendi o di altri incidenti gravi.

Questo sistema inoltre permette di non disperdere energia. Infatti con il fornello a gas, una grande percentuale di calore verrà dispersa, mentre il piano induzione non disperde calore, concentrando l’energia erogata tutta sulla superficie della pentola a contatto. Per questo l’acqua bolle prima e la cottura risulta più omogenea. Riducendo i tempi di ebollizione e ottimizzando la cottura, di conseguenza si riduce il consumo. Ma se pensate di risparmiare soldi sulla bolletta utilizzando il piano a induzione, potreste rimanere delusi, perché in base ai test la spesa in bolletta è molto simile tra i due sistemi.

Avendo come appoggio un piano in vetro ceramica liscio, la pulizia risulta sensibilmente più semplice ed efficace, e anche l’impatto visivo ne guadagna, soprattutto in cucine moderne e per coloro che prediligono lo stile minimale.

Veri svantaggi non ce ne sono in effetti, ma se proprio vogliamo trovarli possiamo dire che all’inizio, per chi è abituato ad utilizzare solo fornelli a gas, potrebbe esserci un periodo in cui troverà scomodo utilizzare un piano totalmente diverso come quello a induzione. Ma basta poco tempo per abituarsi e accorgersi del salto di qualità e a quel punto non si tornerà più indietro.

Il piano a induzione produce dei rumori che nello specifico sono quelli delle bobine che generano il campo elettromagnetico e quelli dei relè che scattano ogni tot di secondi, soprattutto nel caso di un livello di cottura basso o medio. Solitamente sono rumori lievi, paragonabili a quelli prodotti dalla fiamma del gas. Però, utilizzando padelle costruite con procedimenti particolari, come quelle realizzate con diversi strati, è possibile che interagendo con il piano a induzione producano rumori più udibili e anche differenti, tipo sibili e fischi. Se è successo anche a voi non vi preoccupate, perché il piano non ha nulla che non va, semplicemente basterà cambiare tipo di padella!

Come scegliere il Piano cottura Induzione

Come scegliere un piano cottura a induzione

La scelta di un piano induzione non è poi cosi difficile, perché in fondo, a meno che non cerchiamo una soluzione professionale per la cucina di un ristorante, i parametri di cui tener conto non sono molti. Naturalmente il primo è il budget, quindi quanto siete disposti a spendere. I prezzi per un buon piano induzione variano da 250 fino a superare anche i 1500 euro. I modelli che vi suggerisco qui in basso, rientrano più o meno in questo range di prezzo.

È necessario anche valutare la potenza assorbita dalla rete elettrica e verificare se il piano a induzione è provvisto del limitatore di potenza. Quest’ultimo infatti, permette proprio di regolare la potenza massima assorbita in base alle nostre esigenze. Molto utile se non ci serve una potenza troppo elevata. E se si rimane dentro i 3kW di assorbimento, possiamo evitare di tirare dei nuovi cavi dal contatore per supportare un numero di ampere elevati. Infatti in questo caso il piano a induzione si può collegare alla presa da 16 ampere già presente, col consiglio però di utilizzare un cavo sufficientemente spesso e adatto allo scopo, e una spina di alta qualità.

Poi naturalmente ognuno valuterà il numero di fuochi che gli servono, il design, il colore, le funzioni e via dicendo. Tra le funzioni che vengono più richieste, sicuramente c’è quella per portare a ebollizione l’acqua nel minor tempo possibile, chiamata Boot o Power Boost. E poi anche il limitatore di potenza, che consente di impostare l’assorbimento energetico massimo del piano a induzione, a un valore inferiore. Per sicurezza controllate sempre le specifiche tecniche e le funzioni sulla pagina Amazon collegata o su quella del produttore.

Di seguito trovate una selezione dei migliori piani cottura a induzione disponibili su Amazon per l’acquisto. Per raggiungere le offerte selezionate, potete farlo comodamente cliccando sui link nelle schede prodotto.


Piano Cottura a Induzione Candy: economico e buon rapporto qualità/prezzo

Questo modello della Candy che vi propongo, è un piano a induzione economico con un buon rapporto qualità prezzo. Ci sono 4 zone di cottura e la sua potenza massima è di 7400kW, ma è presente il regolatore che ci permette di scegliere una potenza totale tra 2,5 kW/3,0 kW/4,5 kW/6,5 kW e infine 7,4 kW. C’è la funzione Boost utile se ad esempio si vuole portare ad ebollizione un liquido nel più breve tempo possibile, e anche la funzione per mantenere in caldo. È presente anche il timer con spegnimentro automatico impostabile per più zone di cottura.


Hisense Piano a Induzione entry level ricco di funzioni

Ecco un altro piano cottura a induzione ecconomico, questa volta della Hisense, anche lui con un buon rapporto qualità/prezzo. Ci sono 4 fuochi, la potenza massima totale è di 7200kW, ma è possibile impostarla a volori minori con la funzione di regolazione di potenza. Ci sono alcune funzioni interessanti come il Boost per portare a ebollizione in tempi più brevi; la funzione scioglimento che mantenendo una temperatura costante di 42 gradi, permette di sciogliere alimenti come il cioccolato nel modo corretto; la funzione timer di cottura e poi quella che ricosce quando appoggiamo la pentola e accende in automatico la zona corrispondente.

Hisense I6421C - Piano cottura a induzione, Vetroceramica, 4 zone di cottura, Funzione Power Boost, Timer di cottura,...
Hisense I6421C - Piano cottura a induzione, Vetroceramica, 4 zone di cottura, Funzione Power Boost, Timer di cottura,...
Funzione power boost per portare velocemente a ebollizione l'acqua, Timer; Autospegnimento in caso di...
339,00 EUR

Hisense con funzione Bridge per collegare due zone di cottura

Sempre di Hisense vi propongo anche quest’altro piano a induzione che presenta la funzione Bridge, che in pratica unisce due zone del piano per utilizzarle con pentole più grandi, in particolare strette e lunghe come quelle per il pesce, pirofile e altro del genere. Oltre a questo troviamo la funzione Boost per far bollire l’acqua più velocemente, la funzione per lo scioglimento, timer di cottura e la funzione per mantenere al caldo.

Hisense I6433C7- Piano Cottura a Induzione, 4 Zone di Cottura con Funzione Bridge, Funzione Power Boost, Timer di...
Hisense I6433C7- Piano Cottura a Induzione, 4 Zone di Cottura con Funzione Bridge, Funzione Power Boost, Timer di...
4 zone di cottura; Funzione power boost per portare velocemente a ebollizione l'acqua; Autospegnimento in...
419,00 EUR

Hisense con doppia zona Bridge e funzioni avanzate

E per finire con i piani cottura a induzione della Hisense, vi propongo anche questo che offre anche lui la funzione Bridge per utilizzare i 2 fuochi di sinistra come fossero un unica zona di cottura, potendo cosi utilizzare pentole più grandi. Le sue funzioni sono varie e molto utili. Troviamo il Rapid Boil per portare a ebollizione più velocemente e anche la funzione Smart Boil che una volta portata l’acqua ad ebolizzione nel più breve tempo possibile, emette un segnale acustico e abbassa la potenza per non farla fuoriuscire. Poi troviamo Smart Simmer, una funzione studiata per quei cibi che necessitano lunghe cotture a basse potenze. La funzione Smart Grill dedicata alla cottura della carne alla piastra, Smart Cooking che offre programmi intelligenti per la cottura dei cibi e la funzione per il mantenimento al caldo.


Electrolux Piano a Induzione con zone adattive e connessione wireless con la cappa

Passiamo a Electrolux, un marchio che si è impegnato molto nello studio e nella realizzazione di piani cottura a induzione, che potessero offrire alte prestazioni a prezzi abbordabili. Questo modello offre la funzione Bridge per utilizzare i due fuochi di sinistra come un unica zona di cottura per pentole più grandi. Queste due zone sono adattive, che vuol dire che si adattano automaticamente alla grandezza della pentola che vi posizioniamo sopra, senza disperdere energia. Con la funzione Hob2Hood il piano a induzione è in grado di collegarsi alla cappa tramite una connessione wireless. Quando inizi a cucinare la cappa si accende automaticamente e regola la forza di aspirazione in base alla potenza selezionata sul piano cottura. Naturalmente è necessario avere una cappa compatibile con questo sistema.

C’è la funzione Power Boost per portare l’acqua a ebolizzione nel più breve tempo possibile. Questo piano eroga una potenza massima di 4600W, ma grazie al limitatore è possibile regolare la potenza da un minimo di 1500W. Se vi interessa questo piano induzione di Electrolux ma vi piacerebbe averlo bianco, sarete felici di sapere che viene prodotto anche in questo colore. Ottima tecnologia, versatilità e qualità al giusto prezzo.


Electrolux Piano Cottura a Induzione da 80cm con Funzioni Avanzate

Quest’altro piano cottura a induzione di Electrolux, ha praticamente le stesse caratteristiche di quello presentato poc’anzi. Quindi è provvisto di funzione Bridge e delle zone adattive, che si adattano automaticamente in base all’ampiezza della pentola che vi appoggiamo. C’è la funzione Hob2Hood che tramite la connessione wireless connette il piano induzione alla cappa in automatico e naturalmente possiede anche la funzione Power Boost per l’ebollizione veloce. La potenza massima è sempre di 4600W con la possibilità di regolarla a partire da 1,5kW. Ciò che cambia quindi è solo la larghezza, che da 60cm passa a 80cm. Questo può tornare molto utile a chi è abituato a cucinare con molte pentole sul piano e se avete provato a farlo su un piano di 60cm sapete anche voi che può risultare scomodo.


Bosch Serie 4: semplicità ed efficacia, con limitatore a partire da 1kW

Ecco anche alcuni piani cottura a induzione di Bosch, famoso marchio tedesco che nel settore degli elettrodomestici per molti è diventato una garanzia. Il primo piano induzione Bosch che vi propongo è questo della serie 4, che offre una potenza massima di 4,5kW con funzione di limitatore, che permette di limitare la potenza totale massima a partire da solo 1kW. Ci sono 4 zone di cottura con la funzione Bridge che unisce le due zone di sinistra per farle diventare un unico fuoco adatto a pentole più grandi.

OFFERTA
Bosch Elettrodomestici PWP61RBB5E Serie 4, Piano cottura a induzione, 60 cm, nero, senza profili
Bosch Elettrodomestici PWP61RBB5E Serie 4, Piano cottura a induzione, 60 cm, nero, senza profili
Timer contaminuti per spegnere in autonomia le zone cottura al termine del tempo impostato
349,00 EUR

La modalità Power Boost permette di portare ad ebollizione velocemente. Con la funzione QuickStart, appena acceso il piano cottura seleziona automaticamente la zona dove è stata posizionata la pentola. Con la funzione Restart invece, in caso di spegnimento accidentale, se il piano a induzione viene riacceso entro 4 secondi, verranno ripristinate le impostazioni presenti prima dello spegnimento. Semplicità con la qualità Bosch.


Bosch Serie 6 con cornice in acciaio inox

Rimaniamo in casa Bosch con questo piano a induzione della serie 6. In questo caso la potenza massima è di 6900W, sempre con la possibilità di utilizzare la funzione per limitare la potenza a partire da soli 1000W. In totale ci sono 4 fuochi con la funzione Bridge che combina i due fuochi di sinistra per creare un unica grande zona di cottura. C’è la funzione Power Boost per l’ebollizione più veloce e la ReStart, che in caso di spegnimento accidentale, alla riaccensione ripristina le impostazioni di cottura. Questo piano a induzione possiede anche una cornice in acciaio per un installazione perfetta nell’incasso. Anche qui semplicità di funzioni e qualità costruttita.


Bosch Serie 8 Piano Cottura a Induzione da 80cm con funzioni avanzate

Quest’altro piano a induzione di Bosch della serie 8, possiede sempre 4 zone di cottura ma ha una larghezza di 80cm al posto dei classici 60. In questo modo offre una maggiore comodità per quando si cucina con diverse pentole e padelle sul fuoco. In questo caso sia i due fuochi di sinistra che quelli di destra, offrono la funzione Bridge per creare 2 zone di cottura più grandi. La funzione PerfectFry regola automaticamente la temperatura delle padelle per una cottura uniforme evitando bruciature.

Bosch Serie 8 PXY875DC1E piano cottura Nero Incasso A induzione
Bosch Serie 8 PXY875DC1E piano cottura Nero Incasso A induzione
BOSCH SERIE 8 PXY875DC1E HOBS NEGRO INTEGRADO CON PLACA DE INDUCCIÓN 4 ZONA(S)
961,11 EUR

Troviamo anche la modalità Power Boost per l’ebollizione veloce e la funzione per scaldare le vivande. Il bordo anteriore del piano unduzione è smussato e i lati presentano dei rivestimenti in acciaio inossidabile. La potenza totale è di 7400W con la possibilità di regolarla grazie alla funzione del limitatore.


Bosch Piano Cottura a Induzione Professionale con funzioni Smart da 90cm

Ma se sognate di diventare Chef o avete l’abitudine di cucinare per molte persone, la Bosch ci offre anche questo meraviglioso piano cottura a induzione da 90cm. Molto simile al precedente che vi ho mostrato, ma con un fuoco in più nel mezzo. Quindi anche qui troviamo due zone Bridge che uniscono i due fuochi di sinistra e quelli di destra, la funzione PerfectFry, modalità Power Boost , quella per riscaldare i cibi, la ReStart che ripristina automaticamente le impostazioni dopo uno spegnimento accidentale e in questo caso troviamo anche una funzione Smart che permette di collegare il piano cottura a un dispositivo mobile, per controllare e monitorare il piano dall’applicazione dedicata. In questo caso siamo di fronte a un piano cottura a induzione professionale, che potrebbe anche adattarsi alle esigenze di un ristorante.

OFFERTA
Bosch PXV975DV1E - Piano cottura a induzione (autark) / 90 cm/nero/DirectSelect Premium / 17 livelli di...
Bosch PXV975DV1E - Piano cottura a induzione (autark) / 90 cm/nero/DirectSelect Premium / 17 livelli di...
Home Connect: elettrodomestici collegati in rete di Bosch per una facile vita quotidiana; Dimensioni...
1.500,75 EUR

Piano a Induzione AEG con 2 zone Bridge

Vediamo anche 2 piani a induzione di AEG, in altra azienda importante e rinomata nel settore degli elettrodomestici. Tra l’altro, in questo momento su Amazon tali modelli che vi suggerisco, hanno prezzi molto convenienti rispetto a quelli del listino ufficiale. Ad esempio questo offre 4 fuochi e 2 zone Bridge, a sinistra e destra, per creare due zone cottura più grandi. La funzione Power Boost aiuta a far bollire l’acqua in tempi brevi. Integra un timer impostabile fino a un ora, che spegne automaticamente il piano allo scadere del tempo. La potenza massima totale è di 7200W con la possibilità di regolarla attraverso la funzione di limitatore.

OFFERTA
AEG MultipleBridge Piano Cottura ad Induzione, Superficie Antigraffio e Funzione AutoMax, 4 Zone di Cottura, 60 cm, Nero
AEG MultipleBridge Piano Cottura ad Induzione, Superficie Antigraffio e Funzione AutoMax, 4 Zone di Cottura, 60 cm, Nero
Piano cottura ad induzione; Realizzato con materiali resistenti ai graffi; Design moderno con un aspetto...
473,99 EUR

Il Piano Cottura a Induzione AEG con funzione Hob2Hood per la connessione con la cappa

Il secondo piano a induzione di AEG che voglio proporvi, offre 4 fuochi con una zona flessibile, in grado di riconoscere in automatico la grandezza della pentola. Troviamo il Power Boost per l’ebollizione più veloce, e la funzione Hob²Hood, che permette il collegamento wireless tra il piano cottura e la cappa. In questo modo all’accensione del piano si attiverà anche la cappa, impostando i parametri in base alla potenza del piano in quel momento. Naturalmente anche la cappa deve avere questa funzione.

AEG IKB6431AXB - Piano cottura autonomo, con touch screen, riconoscimento delle pentole e funzione Hob²Hood, piastra a...
AEG IKB6431AXB - Piano cottura autonomo, con touch screen, riconoscimento delle pentole e funzione Hob²Hood, piastra a...
Hob2Hood. Controllo automatico della cappa aspirante.; Zone di cottura a induzione. Risposta più rapida...
445,97 EUR

Piano cottura a induzione della Miele con funzioni avanzate

E ora un piano cottura induzione della Miele, un marchi di fascia alta che si impegna sempre a dar vita a prodotti di ottima qualità, con prezzi solitamente superiori alla media del mercato. Questo modello possiede 4 fuochi con la zona Bridge sulla sinistra, che permette di unire due zone per creare un unica zona di cottura più grande. Troviamo la funzione Power per far bollire l’acqua nel più breve tempo possibile. Poi c’è la modalità per mantenere in caldo, il timer con spegnimento automatico della zona cottura e la funzione Recall che in caso di spegnimento accidentale, garantisce il mantenimento dei parametri impostati per 10 secondi.

Miele KM 7464 FR, Piano Cottura Induzione, 60 cm, 4 zone cottura incl. 1 potente area cottura PowerFlex, Vetroceramica,
Miele KM 7464 FR, Piano Cottura Induzione, 60 cm, 4 zone cottura incl. 1 potente area cottura PowerFlex, Vetroceramica,
Scelta rapida su scala numerica - ComfortSelect; 4 zone cottura incl. 1 potente area cottura PowerFlex
831,89 EUR

Una volta acceso il piano, basterà posizionare la pentola su uno dei fuochi e i comandi di quella zona si attiveranno in automatico. Inoltre è in grado di riconoscere la grandezza della pentola, aumentando cosi l’efficienza elettrica. Acquistando una cappa compatibile, possiamo utilizzare il sistema Smart che la connette in modalità wireless con il piano cottura. In questo modo accendendo il piano si attiva in automatico la cappa, impostando i parametri in base all’utilizzo del piano a induzione. Possiede una cornice in acciaio inox.


Elica NikolaTesla One: piano cottura a induzione con cappa incorporata

Questo piano a induzione di Elica è largo 80cm e incorpora al centro un sistema di aspirazione. Elica è specializzata in cappe e sistemi di aspirazione e in questo piano cottura a induzione, combina tutta la sua esperienza per dar vita a un prodotto di fascia alta, degno di una cucina di lusso, visto anche il meravilgioso design e il prezzo di quasi 2000 euro che bisogna pagare per averlo. Integra la fuzione Bridge che connette due zone di cottura per crearne una più grande, adatta anche alle pentole di forma allungata o pirofile. Possiede la funzione per la cottura lente e per mantenere in caldo i cibi. Il timer integrato spegne automaticamente la zona di cottura allo scadere del tempo. La cappa è provvista di filtri grassi e carbone rigenerabile ad alta efficienza, che possono essere rimossi dalla parte superiore molto facilmente, permettendo anche l’accesso per una pulizia interna.

Elica NIKOLATESLA Piano cottura induzione in Vetro 83 cm
Elica NIKOLATESLA Piano cottura induzione in Vetro 83 cm
Piastra a induzione con aspirazione integrata; 4 zone ad induzione di cui 1 modulare; Comandi elettronici...
1.935,00 EUR

La cappa lavora in simbiosi con il piano cottura, ed è in grado di attivarsi automaticamente, rilevando le zone di cottura attive e impostando i parametri di conseguenza. L’assorbimento totale della cappa è di 175W, con una portata massima di 640 m3/h in modalità aspirante, e di 545 m3/h in modalità filtrante. Il piano invece ha una potenza massima di 7,2kW con la possibilità di regolarla a livelli più bassi grazie alla funzione del limitatore.


Bene, spero che questo articolo sui migliori piani cottura induzione da Amazon, vi sia piaciuto. Ho cercato di darvi alcune delucidazioni sul funzionamento, sui vantaggi e su come scegliere il vostro piano a induzione. Vi ricordo che per raggiungere tutte le offerte Amazon selezionate, potete farlo comodamente dai link nelle schede prodotto che trovate nelle descrizioni in alto.