5 ACCESSORI AUTO da NON PERDERE che Trovi su Amazon!

1200

L’automobile è un mezzo che moltissime persone utilizzano quasi giornalmente, ed è molto importante che sia il più possibile confortevole e sicura. Questi accessori auto possono semplificare alcune operazioni e risolvere degli inconvenienti che potrebbero capitare con la nostra macchina.

Compressore Portatile Oasser per gonfiare quasi tutto

Una delle cose che ci offre maggior sicurezza quando guidiamo la nostra auto, oltre naturalmente a rispettare le norme stradali e ad effettuare sempre le manutenzioni necessarie, è quella di avere le gomme con la giusta pressione. Non so voi, ma a me sembra che stia diventando sempre più difficile trovare un benzinaio che ti offre l’utilizzo del compressore per questa verifica. Meglio fare da soli a questo punto, con il compressore portatile a batteria. Uno strumento solitamente economico e con una buona affidabilità.

Ne esistono centinaia di modelli e personalmente ho selezionato per voi questo Compressore della Oasser, con un design bello e pratico, batteria da 2000mAh estraibile e ricaricabile, display LCD e diversi accessori che ci permettono di gonfiare facilmente ruote della macchina, della moto, della bici e anche altre cose come palloni o materassini. La pressione massima che può raggiungere è di 120PSI che equivalgono a circa 8,2 Bar. La casa dichiara che per gonfiare una gomma completamente sgonfia con misure 185/70 R14, questo compressore impiega massimo 6 minuti e con una singola carica è possibile gonfiare 4 di questi pneumatici.

Sul display LCD ci viene indicata la pressione che possiamo visualizzare con diverse unità di misura, tra cui i Bar, misura che solitamente utilizziamo qui in Italia. Possiamo anche impostare un target di pressione, e quando il compressore lo raggiungerà si spegnerà automaticamente.

Porta Cellulare automatico che sfrutta la gravità

Tutti o quasi abbiamo in macchina un supporto per lo Smartphone, che ci serve soprattutto quando lo utilizziamo come navigatore. Il porta cellulare che vi propongo ha riscosso un ottimo successo su Amazon, con quasi 1000 recensioni per lo più a 5 stelle. Si attacca alla bocchetta dell’aria e quando non c’è il telefono rimane molto compatto. La particolarità di questo supporto, è che il meccanismo di aggancio e sgancio dello smartphone è automatico, tramite un sistema meccanico che funziona con il peso dello stesso telefono. Più facile a farsi che a dirsi. Questo permette di effettuare l’operazione di aggancio e sgancio telefono, in modo più semplice, più veloce e utilizzando solo una mano. Questo supporto per telefono della Ugreen, possiede anche uno snodo che ci permette di orientare lo schermo a piacimento. Degli inserti in silicone sui vari ganci, consentono un maggiore attrito e la protezione da graffi sia del telefono che della bocchetta dell’aria.

Avviatore di emergenza NOCO Boost Plus GB40

Un altro strumento che può tornare molto utile tenere in macchina, è l’avviatore di emergenza o jump starter. Ho selezionato il modello GB40 della NOCO, un azienda americana specializzata proprio in questo tipo di accessori. Infatti i suoi starter e caricabatterie sono tra i più richiesti. Il GB40 è un buon compromesso tra il prezzo, attualmente di circa 115 euro, e la versatilità. In questo caso è adatto ad automobili con motori benzina fino a 6 litri e diesel fino a 3 litri, con batterie a 12V fino a 1000A. Ha un ingresso micro USB per ricaricarlo e un uscita USB che all’occorrenza possiamo utilizzare per la ricarica dei nostri dispositivi mobili. La NOCO dichiara fino a 20 avvii di batteria con una singola ricarica. È compatto, pesa 1Kg circa e gode di una discreta protezione contro acqua e polvere con certificazione IP65.

Possiede anche delle luci a led di emergenza, con varie modalità di funzionamento tra cui la modalità SOS e luce stroboscopica. Non mancano i sistemi di sicurezza integrati, come la protezione contro l’inversione di polarità. L’utilizzo è molto semplice, ci basta connettere i morsetti alla batteria, accendere lo starter e a quel punto dovrebbe rilevare automaticamente la batteria, quindi dobbiamo solo girare la chiave e sperare che l’auto riparta. Nel caso l’avviatore non rilevasse la batteria, molto probabilmente quest’ultima ha un voltaggio inferiore a 1 o 2 volt. In questo caso dobbiamo effettuare un attivazione manuale come da istruzioni, questo però comporta la disattivazione dei sistemi di sicurezza. Quindi anche con batteria molto a terra, questo starter, se ci sono i presupposti, può riavviare la nostra auto.

NOCO Genius 5: il caricatore auto in grado di resuscitare la batteria

Rimanendo in casa NOCO, vi presento anche il caricabatterie Genius 5. Funziona con batterie di diverso tipo, da 6V e 12V, per veicoli di vario genere, tra cui auto, camion, trattori, imbarcazioni, moto, tosaerba e via dicendo. Questo caricabatterie integra un sensore termico in grado di rilevare la temperatura dell’ambiente e modificare la ricarica di conseguenza. In questo modo è possibile evitare il sovraccarico in condizioni di clima torrido e il anche sotto-carico quando invece c’è un clima freddo.

Il caricabatterie NOCO Genius 5 include perfino la modalità di riparazione automatica, con la quale può ripristinare batterie danneggiate rilevando la solfatazione e stratificazione acida. Attraverso il processo di desolfatazione, permette di ripristinare le funzionalità e prestazioni della batteria allungandone la vita. È in grado di rilevare e ricarica batterie a terra con tensione ridotta fino a 1 volt. Sotto questo parametro è necessario utilizzare la modalità forzata, che consente di ricaricare batterie con tensione al di sotto di 1 volt.

Lampada da Lavoro versatile 800LM

E infine ecco un accessorio pratico, semplice e che torna sempre utile avere con se, in macchina ma non solo. Si tratta di una lampada da lavoro e per emergenza, con una luminosità massima di 800LM. È pieghevole e orientabile a 360 gradi ed è provvista di un gancio estraibile per appenderla e anche di un magnete, con il quale possiamo attaccarla su superfici metalliche adatte. Ci sono 5 modalità di illuminazione, tra cui luce rossa e stroboscopica di emergenza e la modalità che attiva una luce nella parte superiore della testa. Integra una batteria da 1800mAh, ricaricabile tramite cavo USB. Come autonomia viene dichiarato 8-10 ore di funzionamento. Una lampada davvero molto interessante e versatile.