MIGLIORI SMARTPHONE TOP DI GAMMA! Febbraio 2021

393

I Migliori Smartphone Top di Gamma nella fascia di prezzo tra 500 e 1300 Euro

Video Guida dettagliata: i migliori Smartphone Top Di Gamma Febbraio 2021

Ecco una guida per tutti coloro che vogliono solo il meglio, e in questo caso parliamo di Smartphone Top di Gamma, nella fascia di prezzo tra i 500 e i 1300 euro circa. In questi Smartphone troviamo un alta cura dei dettagli, i processori tra più potenti, le ultime tecnologie di connessione, tra cui quella per le nuovi reti 5G e di conseguenza tanta versatilità e potenza da sfruttare. Quindi se sei interessato a uno telefono di fascia alta sei arrivato nel posto giusto.

Clicca per andare subito all’argomento che ti interessa:

Xiaomi Poco F2 Pro
Xiaomi Mi 10T Pro
realme X50 Pro
OPPO Reno4 Pro
Samsung Galaxy S20 FE
Asus ZenFone 7 Pro
OnePlus 8 Pro
Galaxy Note 20 Note 20 Ultra
Samsung Galaxy S21 S21+ S21 Ultra


Xiaomi Poco F2 Pro è Best Buy nella sua Categoria

E partiamo dallo smartphone Top di Gamma più economico di questa lista. Lo Xiaomi Poco F2 Pro è un telefono uscito nell’estate 2020 al prezzo di circa 600 euro, mentre ad oggi su Amazon si trova a 500 euro o poco meno. Quindi non è molto recente e naturalmente non si tratta di un super top di gamma, ma offre un ottimo rapporto qualità prezzo, che lo rende un best buy nella sua categoria. E può contare sul supporto aggiornamenti di Xiaomi, che ultimamente è stato dichiarato come uno dei migliori al mondo. Qui vi presento la versione con 6GB di Ram DDR4 con 128GB di memoria e quella con 8GB di Ram DDR5 con 256GB di memoria. Attualmente la differenza di prezzo tra queste due versioni è di poche decine di euro. Il resto delle caratteristiche invece sono identiche in entrambe le versioni.



Xiaomi Mi 10T Pro: schermo con frequenza a 144HZ e Adaptive Sync

Sempre di Xiaomi troviamo il Mi 10T Pro con 8GB di Ram DDR5 e memoria da 128GB o 256GB. Anche qui troviamo il processore Snapdragon 865 con supporto per le reti 5G. Il display è un semplice IPS con risoluzione FHD+, ma con un alta frequenza di aggiornamento fino a 144HZ. Quindi lo scorrimento e la fluidità nei videogiochi risulta essere ai massimi livelli. Integra la tecnologia Adaptive Sync, in grado di gestire in automatico la frequenza di aggiornamento, in modo da poter risparmiare batteria.



realme X50 Pro: caratteristiche al Top a un prezzo sotto i 600€

Sempre nella stessa fascia di prezzo troviamo anche il realme X50 Pro 5G, che partito da un prezzo di 750 euro, si trova attualmente sotto i 600 euro. Le sue caratteristiche sono eccezionali per questo prezzo, anche se dalla sua prima uscita sono già passati circa 7 mesi. Ritroviamo il processore Snapdragon 865, quindi anche il realme X50 Pro offre il supporto per le reti 5G. Ci sono ben 12GB di Ram DDR5 e 256GB di memoria. Un hardware che garantisce alte prestazioni, anche nei videogiochi. Possiede un sistema di raffreddamento a 5 stadi molto efficace. Ci sono due altoparlanti con supporto Dolby Atmos e certificazione HiRes Audio. Il display da 6,44” è di tipo Amoled con risoluzione FHD+, certificazione HDR10+ e frequenza di aggiornamento fino a 90HZ. La batteria è da 4700mAh con ricarica rapida SuperDart a 65W.


OPPO Reno4 Pro: Tanta Potenza e schermo OLED con bordi curvi

Ecco anche l’OPPO Reno4 Pro con 12GB di Ram e 256GB di memoria. Il processore in questo caso è lo Snapdragon 765G con 8 core fino a 2,4Ghz. Anche lui offre il supporto per le nuove reti 5G. Il suo display è un 6,5” di tipo OLED con i bordi laterali curvi in modo accentuato. Questo tipo di schermo può piacere o non piacere, ma è un dato di fatto che crea un effetto molto affascinante. L’intelligenza artificiale capisce quando lo stiamo tenendo in mano ed evita i tocchi accidentali sui bordi curvi. Essendo di tipo OLED, lo schermo offre i famosi neri perfetti, colori e contrasti magnifici. Possiede una frequenza di aggiornamento fino a 90Hz, supporto per HDR10+ e certificazione che attesta una bassa emissione di luce blu. Con uno schermo del genere non si poteva tralasciare l’aspetto audio e infatti troviamo due altoparlanti stereo lineari con supporto Dolby Atmos, in grado di regalarci un buon sonoro, anche con effetto surround. La batteria è da 4000mAh con ricarica rapida superVooc 2.0 da 65W.


Samsung Galaxy S20 FE 5G e 4G con certificazione IP68

Il Samsung Galaxy S20 FE 5G possiede il processore Snapdragon 865, 6GB di Ram e 128GB di memoria espandibili con schede fino a 1TB. Il display è da 6,5” con tecnologia Super Amoled e risoluzione FHD+. Gode della protezione contro acqua e polvere garantita dalla certificazione IP68. Esiste anche la versione 4G, con processore di Samsung Exynos 990, che attualmente è in offerta a poco più di 500 euro. Quindi se non vi interessa il 5G, questa versione 4G con CPU Exynos al posto di Snapdragon, può fare al caso vostro!



Asus ZenFone 7 Pro: il migliore per i Selfie grazie alla Flip Camera

L’Asus ZenFone 7 Pro è un telefono di fine 2020 che offre caratteristiche uniche nel suo genere. In realtà c’è una caratteristica in particolare che lo differenzia da tutti glia altri: cioè quella di avere una tripla Flip Camera. Quindi il gruppo di tre videocamere presenti nella parte posteriore, gira a 180 gradi fino ad arrivare nella parte frontale. Il meccanismo è stato ulteriormente migliorato rispetto alla versione precedente montata sullo Zenfone 6 Pro. La Flip Camera dello Zenfone 7 Pro, oltre a lasciare pulito lo schermo, offre la possibilità di utilizzare la qualità delle videocamere posteriori anche per i selfie. E in effetti ad oggi, questo smartphone è il migliore per le foto frontali, proprio per via di questo trucchetto di utilizzare sempre le stesse videocamere alla massima qualità.


OnePlus 8 Pro con Ricarica Wireless da 30W

Il OnePlus 8 Pro ad oggi è ancora il top di gamma di questa azienda che ha sempre dato vita a smartphone tra i più potenti e prestanti del mercato. Vi propongo le due versioni disponibili al momento: una con 8GB di Ram DDR5 e 128GB di memoria, e un altra con 12GB di Ram DDR5 e 256GB di memoria. Anche qui troviamo il processore Snapdragon 865, un octa core fino a 2,84Ghz con pieno supporto per le nuove reti 5G. Il display è da 6.78” con tecnologia Fluid Amoled e risoluzione QHD+, che corrisponde a 3168×1440, quindi maggiore rispetto agli smartphone presentati fino ad ora. La frequenza di aggiornamento è di 120HZ. La batteria è da 4510mAh con supporto per la ricarica rapida a 30W e ricarica rapida wireless sempre a 30W grazie al caricatore di OnePlus Warp Charge 30. Con la funzione Reverse Wireless Charging, possiamo utilizzare il telefono come caricatore wireless per altri dispositivi compatibili con questa tecnologia. Possiede anche una certa resistenza ad acqua e polvere, garantita dalla certificazione IP68.




Galaxy Note 20 5G e Note 20 Ultra 5G: Oggetto del Desiderio

Torniamo in casa Samsung con il Galaxy Note 20 5G il Note 20 Ultra 5G, uno smartphone bellissimo e sempre con prestazioni al top. Di differenze tra le due versioni ce ne sono parecchie e si fanno sentire. Dal nome si può facilmente capire che entrambi offrono supporto per reti 5G. Il Note 20 5G si trova nel formato 8/256GB con processore di Samsung Exynos 990, mentre nella versione Ultra ci sono 12GB di Ram, 256Gb di memoria e sempre il processore Exynos 990. Il design del note 20 Ultra 5G è squadrato e possiede un display da ben 6,9” con tecnologia Dynamic Amoled 2X e risoluzione WQHD+ che equivale a 2960×1440 pixel. Mentre il fratello minore ha un design più arrotondato e uno schermo un po’ più piccolo da 6,7”, con tecnologia Super Amoled e risoluzione classica FHD+. Anche la batteria è più capiente nell’Ultra con 4500mAh contro i 4300 del Note 20 normale. Entrambi hanno la ricarica rapida fino a 25W e supporto per ricarica wireless, con la possibilità di condividere la ricarica del proprio Note 20 per fornirla ad altri dispositivi, sempre utilizzando la modalità wireless. Anche le videocamere di queste due versioni presentano delle differenze importanti. Il Galaxy Note 20 ha uno zoom ottico ibrido fino a 3X e digitale fino a 30X, mentre il Note 20 Ultra ha uno zoom ottico fino a 5X e digitale fino a 50X. Quindi l’Ultra permette ingrandimenti più grandi e con una minore perdita di qualità. La fotocamera ad alta risoluzione è da 64MP nel Note 20 e da ben 108MP nel Note 20 Ultra. Entrambi hanno il grandangolo da 12MP e la fotocamera frontale da 10MP. Possono registrare video fino a 8K di risoluzioni, con diverse funzioni interessanti potenziate dall’intelligenza artificiale.



Samsung Galaxy S21: top di gamma di riferimento per questo inizio 2021

E terminiamo questa guida all’acquisto per i migliori Smartphone Top di Gamma con il nuovissimo Samsung Galaxy S21, uscito da pochi giorni in Italia e che come prevedibile sta già riscuotendo un grande successo. Ci sono ben 3 versioni di questo Smartphone, tutte naturalmente con supporto per le reti 5G e con il nuovo processore di Samsung Exinos 2100, un octa core fino a 2,9Ghz, in grado di competere con il più potente processore di Qualcomm, lo Snapdragon 888. La versione base ha uno schermo da 6,2” di tipo Dynamic Amoled 2X con frequenza a 120Hz, 8GB di Ram, 256GB di memoria e batteria da 4000mAh. La versione S21+ ha uno schermo più grande da 6,7” sempre Dynamic Amoled 2X con frequenza 120HZ, 8GB di Ram, 256GB di memoria e una batteria più capiente da 4800mAh. La terza versione chiamata S21 Ultra, sembra quasi un altro telefono, soprattutto per il design e le prestazioni delle fotocamere posteriori, ma non solo. Nell’ S21 Ultra troviamo un display da 6,8” sempre con tecnologia Dynamic Amoled 2X. Possiede 12GB di Ram e 256GB di memoria. La batteria in questo caso è da 5000mAh, in grado di offrire un ottima autonomia. Tutte le versioni supportano la ricarica rapida a 25W e ricarica rapida wireless. Esistono le varianti di queste 3 versioni con 128GB di memoria invece di 256Gb, chiaramente a prezzi un po’ inferiori.