I MIGLIORI SMARTPHONE a MENO di 200 Euro nel 2021!

1068

Selezione dei migliori smartphone fino a 200 euro di spesa, aggiornata ad aprile 2021. Qui troverai i telefoni con i miglior rapporto qualità/prezzo con un budget di 200 euro.

Oramai lo Smartphone più che un accessorio è diventato una necessità per quasi ogni persona. Non tutti però sono disposti a spendere molti soldi per acquistare un telefono e cosi spesso si cerca quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, che di certo non mancano sul mercato. Se volete risparmiare il tempo della ricerca e avete un Budget di massimo 200 euro, fermatevi qui perché siete nel posto giusto!

➡️Samsung Galaxy A21s


Tra gli smartphone Samsung fino a 200 euro, mi sento di consigliarvi il Galaxy A21s, al costo attuale di circa 165 euro. Ha un bel Display ampio da 6,5” con risoluzione HD+ di 1600x720p, quindi non una risoluzione altissima, ma se non avete grosse pretese da questo punto di vista, va benissimo, del resto si tratta dello schermo di uno Smartphone. Il processore è un Octa-Core fino a 2Ghz e ci sono 3GB di Ram e 32GB di memoria espandibili fino a 512GB tramite scheda micro SD. Esiste anche la versione potenziata del Galaxy A21s, con 4GB di Ram e 128GB di memoria, a un prezzo di poco inferiore ai 200 euro. Lo slot per le schede possiede 3 spazi disponibili per 2 Sim e una Micro SD. È compatibile con le reti 4G LTE e il sistema operativo è Android 10. Ha tutte le caratteristiche che servono a renderlo completo dal punto di vista della connettività, infatti troviamo WiFi Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, jack da 3,5 e poi la classica USB C per la ricarica e trasferimento dati. Il foro sul display ospita la videocamera da 13MP per i selfie, mentre dietro ne troviamo 4, di cui la principale da 48MP in grado di regalare ottimi scatti, un grandangolo da 8MP, la macro da 2MP e un altra sempre da 2MP per l’effetto Bokeh, con la possibilità di regolare la profondità di campo sia prima che dopo lo scatto. Il sensore per l’impronta è posizionato dietro. La batteria è da ben 5000mAh con un ottima gestione dell’energia. Si tratta di un telefono con il quale si possono fare tranquillamente due giorni senza mai ricaricare, ma naturalmente questo dato può variare anche notevolmente in base all’utilizzo dello Smartphone.



➡️realme 7

OFFERTA
Realme 7 Smartphone, 6.5'', 5000 mAh, Fotocamera Quad da 48 mp con AI, Carga Dart de 30 W, Dual SIM, NFC - 6+64 GB, Blu...
Realme 7 Smartphone, 6.5'', 5000 mAh, Fotocamera Quad da 48 mp con AI, Carga Dart de 30 W, Dual SIM, NFC - 6+64 GB, Blu...
Helio G95: Benchmark AnTutu 300K; Ricarica rapida da 30W: Ricarica al 50% in 26 minuti; 4 fotocamere con...
168,56 EUR

realme 7 smartphone, 6.5'' Display, 5000mAh Batteria Cellulari Offerte, Fotocamera Quad da 48 MP con AI, Carga Dart de...
realme 7 smartphone, 6.5'' Display, 5000mAh Batteria Cellulari Offerte, Fotocamera Quad da 48 MP con AI, Carga Dart de...
Helio G95: Benchmark AnTutu 300K; Ricarica rapida da 30W: Ricarica al 50% in 26 minuti; 4 fotocamere con...
232,99 EUR

Il realme 7 è uno Smartphone uscito in Italia alla fine del 2020 e offre 3 versioni: base, pro e 5G. In questo caso per restare sotto i 200 euro, vi propongo la versione base, che attualmente costa tra i 165 e i 175 euro e offre già ottime caratteristiche per questa fascia di prezzo. Infatti troviamo il processore orientato al gaming Helio G95 con 8 Core fino a 2,05Ghz, 6GB di Ram e 64GB di memoria. C’è anche la versione da 8GB di Ram e 128GB di Memoria a un prezzo poco più alto di 200 euro. In descrizione vi lascio il link anche a questa versione. Il display è da 6,5” con risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento fino a 90Hz. La batteria è una 5000mAh in grado di offrire un ottima autonomia, con supporto per ricarica rapida fino a 30W. Integra un sistema di raffreddamento che utilizza la fibra di carbonio come materiale dissipante. Davanti troviamo una fotocamera Sony da 16MP e dietro ce ne sono 4, di cui la principale da 48MP, un grandangolo da 8MP, la lente per le foto macro e quella per i ritratti in bianco e nero, ormai tipica sugli Smartphone realme. In generale con il realme 7 possiamo realizzare ottime foto per questa fascia di prezzo e tra le altre cose è possibile applicare un set di filtri notturni per creare immagini suggestive. Lo slot per le schede ha 3 scomparti che possono ospitare contemporaneamente 2 Sim Card e 1 Micro SD per espandere la memoria. La versione base non offre il supporto per le reti 5G, ma naturalmente lo troviamo per il 4G LTE. È provvisto di WiFi Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC e anche il Jack per le cuffie. Il sensore per l’impronta è inserito sul profilo laterale.



➡️Xiaomi Poco M3


Passiamo a Xiaomi con lo Smartphone Poco M3, attualmente venduto al prezzo di circa 180 euro, nella versione 4/128GB e intorno ai 140 euro per quella da 4/64GB. Il processore è lo Snapdragon 662 con 8 Core fino a 2Ghz. Il display è LCD da 6,53” con risoluzione FHD+ e integra 2 altoparlanti stereo che producono un sonoro potente e con una buona qualità per questa fascia di prezzo. Possiamo anche definirlo Battery Phone, visto che integra una capiente batteria da ben 6000mAh, in grado di offrire una lunga autonomia e anche il supporto per la ricarica rapida fino a 18W. Troviamo WiFi Dual Band, Bluetooth 5.0, il Jack da 3,5 che fa sempre comodo avere a disposizione, anche se si usa sempre meno, ma non c’è l’NFC. La sua mancanza fa parte ormai della politica di Xiaomi per i suoi Smartphone di gamma medio/bassa, vedremo se in futuro cambierà la sua tendenza. Fondamentalmente l’NFC serve per i pagamenti col telefono e per eseguire connessioni e scambi di dati con velocità, ma è anche vero chi lo utilizza è ancora una minoranza, alcuni non sanno neanche cos’è e altri lo sanno ma non lo usano mai, quindi possiamo dire che per molti è ancora superfluo. In compenso il Poco M3 incorpora la porta a infrarossi. Offre il pieno supporto alle reti 4G LTE e nel suo slot trovano spazio contemporaneamente 2 Nano-Sim e una memoria Micro SD fino a 512GB. La fotocamera frontale per i selfie è da 8MP, mentre dietro troviamo la fotocamera principale da 48MP, la macro da 2MP e il sensore di profondità sempre da 2MP. Tra le opportunità offerte dal comparto fotografico dello Xiaomi Poco M3, che rimane a un livello basico ma comunque accettabilissimo per chi non ha grosse pretese, troviamo la modalità notte, la possibilità di regolare la sfocatura dello sfondo per i ritratti, modalità RAW, panoramica e altro ancora.



➡️Xiaomi Redmi note 9, 9s, 9t

Rimaniamo in casa Xiaomi con la serie Redmi Note 9, che ha ottenuto e continua a ottenere un grandissimo e meritato successo. Si, è vero che a breve uscirà anche la serie Redmi Note 10, ma questa 9 non andrà sicuramente in pensione e tra l’altro continua a ricevere tutti gli aggiornamenti di Xiaomi. E poi c’è la questione del prezzo, attualmente infatti il Redmi Note 9 in versione base, il 9s e il anche il 9T che offre persino il supporto al 5G, costano tutti meno di 200 euro o comunque intorno a questa cifra. Ad esempio il Redmi Note 9 costa circa 150/160 euro, quindi un prezzo molto accessibile, offrendo il processore da gaming Helio G85 con 8 Core fino a 2Ghz, poi 4GB di Ram e 128GB di memoria interna. Il display è da 6,53” con risoluzione FHD+. Ottima la batteria da 5020mAh, con lunga autonomia e supporto per ricarica rapida a 18W. WiFi Dual Band, Bluetooth, Jack da 3,5, porta a infrarossi e sorprendentemente troviamo anche l’NFC. La fotocamera frontale è da 13MP, mentre dietro oltre al sensore di impronte troviamo 4 fotocamere con la principale da 48MP, un grandangolo da 8MP, la macro e quella per la profondità entrambe da 2MP.

Xiaomi Redmi Note 9S Smartphone, 4 GB + 64 GB, Grigio (Interstellar Grey)
Xiaomi Redmi Note 9S Smartphone, 4 GB + 64 GB, Grigio (Interstellar Grey)
Processore octa-core qualcomm snapdragon 720g; 6.67'' fhd+ dotdisplay; Frequenza fino a 2.3 ghz
209,90 EUR

La versione Redmi Note 9s ha un prezzo attuale di 160 euro e integra il potente processore Snapdragon 720G, anch’esso orientato al gaming, con 8 Core fino a 2,3Ghz. Ci sono 4GB di Ram e 64GB di memoria. C’è anche la versione da 6/128GB a un prezzo di poco superiore ai 200 euro. Anche qui troviamo l’ottima batteria da 5020mAh con ricarica rapida fino a 18W. Il display è da 6,67” con risoluzione FHD+. Il sensore di impronte è posto lateralmente. C’è il WiFi Dual Band, Bluetooth, Jack, porta a infrarossi ma in questo caso manca l’NFC. Considerando la fascia di prezzo il comparto fotografico è di buon livello e abbiamo la fotocamera frontale da 16MP e 4 posteriori con la principale da 48MP, grandangolo da 8MP, macro da 5MP e sensore di profondità da 2MP.


La versione Redmi Note 9T invece è molto più recente, infatti è un modello del 2021, realizzato per portare in questa serie di successo anche il supporto alle reti 5G. Infatti integra il nuovo processore di Mediatek Dimesity 800U con supporto Dual 5G, cioè in grado di gestire contemporaneamente 2 Schede Sim con questa tecnologia di rete super veloce. E infatti il 9T nel suo slot con 3 scomparti, può ospitare 2 schede sim entrambe 5G e una memoria Micro SD. Ci sono 4GB di Ram con 64 o 128GB di Memoria. Il display è da 6,53Ghz con risoluzione FDH+. Integra anche due altoparlanti stereo, cosa che lo rende particolarmente adatto all’intrattenimento, rispetto agli altri modelli della serie. La batteria è da 5000mAh con ricarica rapida fino a 18W. Troviamo anche WiFi Dual Band, Bluetooth 5.1, NFC, Jack e porta a infrarossi. Il sensore delle impronte è laterale. La fotocamera frontale è da 13MP, mentre dietro troviamo la principale da 48MP, macro da 2MP e sensore di profondità sempre da 2MP. Peccato che non ci sia anche la fotocamera grandangolare, anche se la principale viene dichiarata come grandangolo, anche se in realtà il grandangolo a parte offre sempre una maggiore ampiezza. Comunque, a parte questo che per molti potrebbe essere qualcosa di ininfluente, di questa serie vi consiglierei proprio questo Redmi Note 9T, perché è uscito da poco, offre il 5G, integra il nuovo processore di Mediatek con alte prestazioni, ha il doppio altoparlante, NFC insomma ha tutto ciò che serve per essere un Best Buy nel 2021.





➡️Motorola moto g10

OFFERTA
Motorola Moto G10 - Smartphone 128GB, 4GB RAM, Dual Sim, Aurora Grey
Motorola Moto G10 - Smartphone 128GB, 4GB RAM, Dual Sim, Aurora Grey
Display: 6.5", 720 x 1600 pixel; Processore: Snapdragon 460 1,8 GHz; Fotocamera: Quad, 48MP + 8MP + 2MP +...
169,00 EUR

Ecco anche il Motorola moto g10, anche lui uscito da poco e precursore della nuova serie di Smartphone Motorola che vedremo nel 2021. Questo moto g10 è la versione base, infatti attualmente costa dai 180 ai 190 euro circa, offrendo buone caratteristiche per questa fascia di prezzo. Il processore è lo Snapdragon 460, un octa-core fino a 1,8Ghz. È un processore di fascia medio-bassa che fa il suo lavoro egregiamente, naturalmente entro certi limiti e inoltre consuma pochissima energia, tanto che la capiente batteria integrata da 5000mAh può facilmente superare i 2 giorni di autonomia. Ci sono 4GB di Ram e 128GB di memoria interna. Il display è da 6,5” con risoluzione HD+, che corrisponde a 1600×720 pixel. Troviamo WiFi Dual Band, Bluetooth, NFC e Jack da 3,5. Nel Motorola moto g10 troviamo già il nuovo Android 11. Lo slot ha due scomparti e può ospitare o 2 Sim o 1 Sim e 1 scheda Micro SD fino a 1TB per l’espansione di memoria. La fotocamera frontale è da 8MP, mentre dietro ce ne sono 4. La principale è da 48MP con tecnologia Quad Pixel, che aumenta la sensibilità alla luce permettendo di ottenere foto più nitide e luminose anche in situazioni di scarsa luminosità. Poi troviamo un grandangolo da 8MP, macro e sensore di profondità da 2MP. Il Motorola moto g10 è una novità interessante del 2021 per chi vuole rimanere sotto i 200 euro.


➡️Motorola moto g 5G Plus

E concludo questa guida all’acquisto con un altro Motorola, il moto g 5G Plus. Sembra che ci sia stata un po’ di confusione con le versioni di questo Smartphone, ad ogni modo quella vi propongo qui per rimanere entro i 200 euro è quella con 4GB di Ram e 64GB di memoria, al prezzo attuale di 199 euro. Dal nome si capisce facilmente che offre il supporto alle nuove reti 5G, grazie alla presenza del processore di Qualcomm Snapdragon 765. Il display è di tipo LCD con frequenza di aggiornamento fino a 90Hz, con risoluzione FHD+. Nel moto g 5G Plus, troviamo ben 2 videocamere frontali: la principale da 16MP e un grandangolo da 8MP, che può tornare molto utile nei selfie di gruppo. Dietro invece ce ne sono 4, con la principale da 48MP con tecnologia Quad Pixel, il grandangolo da 8MP, la macro da 5MP e il sensore di profondità da 2MP. Poi abbiamo WiFi Dual Band, Bluetooth 5.1, NFC e Jack per le cuffie. Il sensore di impronta è posizionato a lato. È provvisto di una batteria da 5000mAh con ricarica rapida fino a 20W. Il moto g 5G Plus dalla sua uscita ha abbassato notevolmente il prezzo e ad oggi entra di diritto nella categoria degli Smartphone 5G economici da acquistare a meno di 200 euro, offrendo prestazioni che convincono la maggior parte degli utenti.