Chiavette USB Lexar JumpDrive F35 con sensore di Impronta Digitale

0
202
Chiavetta USB con sensore di impronta

Trasferire dati con sicurezza

Trasportare i dati su chiavetta USB è un metodo per trasferire informazioni e file di vario genere veloce e pratico ma non sempre sicuro. Ogni giorno avvengono migliaia di furti di dati sensibili contenuti nei nostri dispositivi. Ad esempio il nostro smartphone racchiude un gran numero di informazioni personali, alcune delle quali sono molto preziose, come carte di credito, credenziali bancarie e altro ancora. Uno dei modi più sicuri di proteggere i dati è quello di usare una password alfanumerica casuale, quindi non basate su date di nascita, nomi e altro individuabile; ma ciò rende l’accesso complicato da effettuare, visto che al nostro telefono accediamo molte volte in una giornata. E cosi da anni ormai, tutti o quasi tutti gli smartphone sono dotati di sensore per il riconoscimento dell’impronta digitale, che insieme alla password, costituisce un modo sicuro per proteggere le nostre informazioni personali.

Infatti il sensore di impronte ha fatto la sua comparsa anche sui PC, serrature meccaniche e altri dispositivi come la famosa e sempre utile chiavetta USB. Lexar, azienda leader nel settore delle unità flash e schede di memoria, ha da qualche tempo immesso nel mercato italiano le sue chiavette USB con lettore di impronte incorporato, e che sembra essere una delle unità flash USB 3.0 più sicure disponibili. La Lexar JumpDrive F35 utilizza un’autenticazione delle impronte digitali che impiega meno di un secondo per sbloccare la PenDrive. È possibile salvare fino a 10 impronte digitali differenti, in modo da poter far accedere ai dati anche i propri collaboratori.

Crittografia a 256 bit


All’interno della chiavetta USB c’è un software pre-installato che permette la registrazione delle impronte e lo sblocco della memoria flash. Se non bastasse la protezione con impronte digitali, questa PenDrive con sensore di impronte di Lexar è dotata di crittografia AES a 256 bit per proteggere i file più importanti.