Recensione PROSCENIC I9: il medio gamma che si crede il Dyson V11!

0
185
Video Recensione

Il Proscenic I9 in generale offre un bel design e materiali di qualità, offrendo un elevato rapporto qualità/prezzo. La batteria è removibile e consente un ottima autonomia fino a 40 minuti. Il contenitore per lo sporco contiene un filtro in acciaio inossidabile, il filtro HEPA e un altro filtro in spugna aggiuntivo, tutto removibile per le operazioni di pulizia e manutenzione. Grazie a questo sistema di filtraggio dell’aria, non viene trattenuta solo la polvere, ma anche polline e allergeni vari.

Proscenic I9 con velocità automatica
3 velocità + modalità smart automatica

Il motivo per cui nel titolo ho paragonato il Proscenic I9 al Dyson V11 è che questo I9, oltre ad avere tre velocità tra cui scegliere, con le relative potenze: 10500Pa, 16000Pa e la terza con ben 22000Pa, possiede una modalità smart, in grado di autoregolarsi in modo automatico in base al tipo di sporco con cui abbiamo a che fare.

La confezione è ben accessoriata e include la classica scopa elettrica con spazzola rotante che si adatta a tutti i tipi di superficie dura o morbida come tappeti, la prolunga, la bocchetta per le briciole, una spazzolina e un altra spazzola rotante più piccola, molto comoda ad esempio per pulire divani in tessuto. Il suo alloggiamento, comprende un intero stand che possiamo posizionare in casa senza bisogno di forare il muro. Per appenderlo a muro invece dobbiamo utilizzare solo la parte superiore dello stand, dove è presente anche un alloggiamento per la ricarica della batteria, utile nel caso ne abbiamo una di scorta. Quindi, collegando l’alimentazione allo stand, possiamo caricare contemporaneamente sia l’aspirapolvere che un eventuale seconda batteria.

Nella video recensione potete vedere anche come questo il Proscenic I9 si è comportato nei vari test che ho eseguito.

Prosceni I9 Stand alloggiamento


L’ottima potenza, la possibilità di utilizzare la modalità smart, nella quale l’aspirapolvere gestisce automaticamente la potenza in base allo sporco, il filtro in acciaio inossidabile, il filtro HEPA con l’aggiunta di quello in spugna, la batteria removibile e il nuovo alloggiamento con stand molto versatile, secondo me fanno di questo aspirapolvere non solo il top della Proscenic serie I, ma anche uno tra i migliori nella sua fascia di prezzo.