Migliori Proiettori Laser a tiro corto con Risoluzione 4K

110
Migliori Proiettori laser a tiro corto

Guida all’acquisto per i migliori video proiettori laser a ottica ultra corta, per creare un vero cinema casalingo!

Il video proiettore classico come sappiamo necessita di essere posizionato ad una certa distanza dallo schermo di proiezione e non ci devono essere ostacoli in mezzo, altrimenti si vedono le ombre. Inoltre, sempre nel caso dei proiettori classici, spesso richiedono un ambiente buio o con luci soffuse, altrimenti i colori dell’immagine risultano eccessivamente sbiaditi.

I proiettori laser a ottica ultra corta o a tiro corto, sono una novità degli ultimi anni che piano piano stanno prendendo sempre più piede nell’ambito dell’intrattenimento casalingo ad alto livello, offrendo la possibilità di proiettare schermi fino anche a 130”/150”, posizionando il dispositivo a pochi cm o poche decine di centimetri dalla parete o schermo di proiezione. Quindi si può semplicemente poggiare sul mobile porta TV ad esempio.

I costi solitamente sono sempre da 2000 euro in su, ma la qualità dell’immagine è paragonabile a quella di una Smart TV moderna, che come sappiamo attualmente raggiungono al massimo gli 85”, con costi però altissimi per questi formati, ben oltre i 2000 euro. Quindi i prezzi di questi proiettori laser a tiro corto, che tra tutti i vantaggi permettono anche di trasportarli facilmente, ad esempio per proiettare un maxi schermo in un altra stanza, in giardino, in piscina, durante conferenze, presentazioni ecc. ecc., non sono costi cosi esagerati; ma anzi, con una spesa tutto sommato contenuta, offrono la possibilità di godere di uno schermo di alta qualità, che può arrivare facilmente a 100”/130” o addirittura anche 150”. Quindi questo tipo di proiettori offrono una grandissima opportunità a chi desidera creare un vero Cinema personale a casa sua.

In questo articolo ho selezionato quelli che a mio avviso sono i migliori proiettori laser a ottica ultra corta e con risoluzione 4K disponibili su Amazon in questo momento. Di seguito trovate le descrizione accurate per ognuno di questi proiettori e i link per raggiungere direttamente le offerte.


Xgimi Aura 4K, proiettore laser con impianto sonoro Harman/Kardon

Il primo che vi propongo è il modello Aura della Xgimi, che offre un ottimo rapporto qualità prezzo. La risoluzione è 4K con tecnologia HDR10 e possiede una buona luminosità di 2400 Ansi Lumen. Uno dei punti di forza di questo proiettore è la presenza di un sistema audio integrato curato da Harman/Kardon, composto da 4 altoparlanti da 15W l’uno per un totale di 60W, con tecnologia Dolby Audio. Il sistema operativo è Android 10, che consente l’accesso a oltre 5000 applicazioni. Purtroppo al momento Netflix non è presente tra le app scaricabili, probabilmente per questioni di licenza, ma come in una classica Smart TV, è possibile collegare dispositivi esterni come la FireStick di Amazon, che permettono di accedere a tutte le applicazioni di streaming video più diffuse, quindi anche Netflix, Prime Video, Disney+ ecc. ecc.

C’è l’assistente di Google integrato per utilizzare comandi e ricerche vocali tramite il telecomando e integra Chromecast. È in grado di proiettare filmati in 3D e può effettuare la correzione trapezoidale su 8 punti. È presente WiFi, Bluetooth 5.0, 3 porte HDMI con 1 HDMI Arc, 2 porte USB, ingresso per il cavo ottico, per il cavo LAN e il Jack da 3,5. Quindi troviamo un set di connessioni con e senza cavo molto versatile. Con questo proiettore potete raggiungere grandezze che vanno dai 60” posizionandolo a circa 10cm dalla parete di proiezione, fino a un maxi schermo da 120”, posizionando il proiettore a una distanza di soli 30cm.


Wemax Nova 4K, proietta uno schermo da 80″ fino a 150″

E qui invece abbiamo il modello Nova 4K della Wemax, un altra azienda che si è specializzata in proiettori. Al prezzo di 2700 euro, al quale però è possibile applicare un coupon da ben 500 euro, che trovate direttamente sulla pagina di acquisto, raggiungibile facilmente a questo link, promette un alta qualità di immagine, con risoluzione 4K, tecnologia HDR10 e una gamma di colori molto ampia, aumentando cosi anche il realismo. Ha una luminosità di 2100 Ansi Lumen e integra un sistema sonoro formato da 4 altoparlanti per un totale di 30W, con tecnologia Dolby Audio. È possibile proiettare uno schermo da 80” fino a ben 150”, con correzione trapezoidale su 8 punti.

Il sistema operativo è Android TV 9 e integra l’assistente Google per le ricerche vocali. Anche qui però non troviamo Netflix, che comunque potremo sempre utilizzare attraverso l’utilizzo di dispositivi esterni come la FireStick. Buona anche qui la connettività, e troviamo Bluetooth 4.1, WiFi Dual Band, 3 HDMI di cui una con supporto ARC, 1 USB, ingresso cavo ottico, cavo Ethernet e Jack da 3,5. Un prodotto davvero interessante, anche per il prezzo che rimane più contenuto rispetto ad altri proiettori simili.


Optoma Cinemax P2: 3000 Ansi Lumen e Gamma Colori Rec.709

Adesso passiamo a questo Cinemax P2 della Optoma, un azienda che opera da oltre 20 anni in questo settore, ed è oramai una dei maggiori leader del mercato dei proiettori. Questo modello di proiettore laser a tiro corto, al costo attuale di 2200 euro, offre un alto rapporto qualità prezzo. Gode di una alta luminosità di 3000 Ansi Lumen, risoluzione 4K con tecnologia HDR, ed è in grado di riprodurre la gamma di colori Rec.709, cioè lo standard internazionale per garantire una riproduzione accurata del colore cinematografico. La tecnologia PureMotion elimina la sfocatura dalle immagini in movimento ed il tremolio, anche nelle sequenze di azione ad alta velocità. Questo proiettore della Optoma può visualizzare contenuti 3D da molte sorgenti, inclusi i lettori Blu-ray 3D, trasmissioni 3D e console per giochi di ultima generazione.

La grandezza dello schermo va dagli 80” circa, fino a 120”. Attraverso l’app SmartFit, è possibile regolare in automatico l’allineamento dell’immagine. Mentre con lo strumento avanzato di correzione geometrica, possiamo regolare singoli punti, cosa che può tornare senz’altro utile ad esempio se non si utilizza uno schermo e si effettua la proiezione su di una parete irregolare. Integra un sistema sonoro con tecnologia Dolby. Troviamo Bluetooth, WiFi, 2 HDMI, 2 USB, Ottico, Ethernet e Jack da 3,5.


LG CineBeam: proiettore laser con 85% di spazio colore DCI-P3 e Filmmaker Mode

Se volete 120” di goduria pura ad un buon prezzo, ecco anche il proiettore laser LG CineBeam. Abbiamo la risoluzione 4K con HDR10, una luminosità di 2500 Ansi Lumen e un elevato rapporto di contrasto di 2milioni:1. La resa cromatica è molto accurata e realistica, grazie alla copertura all’85% dello spazio colore DCI-P3, uno standard utilizzato nell’industria cinematografica. Lo schermo può essere grande fino a 120” e per proiettarne uno da 100” è sufficiente una distanza di 21 cm dalla parete. Include l’esclusiva modalità FILMMAKER MODE™ che rimuove i filtri della post produzione, per mostra le immagini con gli standard originali cinematografici, cosi come pensati dal regista.

Grazie a un sensore di luce ambientale, può impostare in automatico la luminosità migliore per quel momento, anche in funzione di un risparmio energetico. Con la tecnologia del contrasto adattivo, il proiettore di LG è in grado di regolare la sorgente luminosa in base all’immagine, ottimizzando il contrasto e quindi la qualità. In questo modo le scene luminose appaiono più vivaci, mentre le scene scure rimangono dettagliate con neri intensi e particolari ombreggiati.

Con il sistema operativo di LG abbiamo a disposizione moltissime App, tra cui le maggiori piattaforme di streaming, come Netflix, Prime Video, Disney+, Apple TV ecc. ecc. Il telecomando è molto simile a quello delle Smart TV di LG, e offre anche lui il puntatore, che permette una scelta più rapida delle opzioni. Troviamo un impianto sonoro da 40W a 2.2 canali, che comprende anche 4 Woofer, ed è compatibile con la tecnologia audio Dolby Atmos. Nelle specifiche non ho trovato il WiFi, quindi in teoria non c’è, ma troviamo il Bluetooth e una serie di porte che lo rendono molto versatile. Abbiamo 3 HDMI tra cui una HDMI 2.1 eArc, 2 USB, ingresso cavo ottico e per il cavo Ethernet. Un proiettore laser a tiro corto completo, con un ottima qualità di immagine e un fantastico rapporto qualità/prezzo.


Epson EH-LS800B: 4000 Lumen, schermo fino a 150″ e contrasto elevatissimo

Passiamo ad Epson, altro marchio che si è distinto nel mercato dei proiettori e questo modello EH-LS800B a ottica ultra corta, offre caratteristiche di altissimo livello. Infatti abbiamo una risoluzione di 4K, tecnologia HDR10, una grande luminosità di 4000 Lumen e un elevato rapporto di contrasto di 2,5milioni:1. Pensate che per ottenere uno schermo da 80”, stando a quanto dichiarato dalla casa, basta posizionarlo a 2,3cm dalla parete di proiezione e può arrivare a proiettare uno schermo grande fino a ben 150”. La tecnologia 3LCD di Epson garantisce colori fino a tre volte più luminosi rispetto ai videoproiettori DLP di pari prestazioni. Con l’app di Epson è possibile configurare facilmente il proiettore e allineare automaticamente l’immagine. L’audio integrato è di buon livello ed è curato da Yamaha.

Come connessioni troviamo WiFi, Bluetooth, 3 HDMI di cui 1 HDMI Arc, 2 USB, cavo ottico, una presa di servizio e il Jack da 3,5. Il sistema operativo è Android TV e nella descrizione viene specificata la presenza di Prime Video, ma per quanto riguarda Netflix invece potrebbe non esserci per questioni di licenza. Ad ogni modo con una FireStick si risolve la questione.


Samsung The Premier LSP9T, l’unico Proiettore Laser con certificazione HDR10+

Infine, ecco anche il modello The Premier LSP9T, il proiettore laser a tiro corto di Samsung. In questo caso col costo saliamo ancora più in alto, anche se ultimamente dal suo prezzo di listino che supera i 5000 euro, si riesce a trovare intorno ai 4000 euro, a volte anche meno se ci sono offerte particolari. Offre la tecnologia a triplo laser che garantisce un ottima resa cromatica e un alta luminosità, che in questo caso arriva a 2800 Ansi Lumen. La risoluzione è 4K e questo proiettore è il primo al mondo ad aver ricevuto la certificazione per la compatibilità con la tecnologia HDR10+. Con la modalità FILMMAKER MODE™ presente, vengono rimossi i filtri applicati in post produzione, avendo cosi la possibilità di riprodurre la versione cinematografica dei film.

Può proiettare uno schermo gigante da 130” posizionandolo a soli 24cm dalla parete o schermo di proiezione che sia. Anche l’audio non scherza, e troviamo un sistema sonoro integrato a 4.2 canali con tecnologia Acoustic Beam, che sfrutta 22 piccoli fori per distribuire in tutta la stanza, e in ogni direzione, un suono ricco e profondo. La modalità Game Enhancer, regola le impostazioni per ottimizzare l’utilizzo con le console da gioco. Troviamo il software presente nelle Smart TV Samsung, che offre molte possibilità e tante applicazioni tra cui le più diffuse piattaforme di streaming, come Netflix, Prime Video, Disney+ ecc. ecc. C’è Alexa integra, Airplay di apple e anche Bixby, l’assistente vocale creato da Samsung. Insomma un proiettore davvero al top, in grado anche lui di portare il cinema a casa vostra!