Videocamera di Sorveglianza Smart 4G Ctronics: funziona senza WiFi!

403
Ctronics Videocamera di Sorveglianza

Ctronics Videocamera di Sorveglianza 4G: funziona ovunque e senza WiFi

Le videocamere di sorveglianza smart sono dispositivi versatili, affidabili e molto utili per tenere sott’occhio i nostri ambienti quando siamo in giro. Tutto molto interessante, ma se dobbiamo sorvegliare un ambiente dove non c’è una connessione internet WiFi o via cavo, come si può fare?

Per tutte le esigenze di videosorveglianza di aree sprovviste di connessione internet WiFi, esistono videocamere di sorveglianza smart che funzionano senza connessione a un modem esterno, perché ne hanno già uno integrato che funziona tramite una semplice scheda Sim con un piano dati attivo.

Questa videocamera Ctronics che ho avuto modo di testare, è proprio una videocamera di sorveglianza questo tipo. Naturalmente è a batteria, gode di protezione contro le intemperie con certificazione IP66 e in confezione troviamo anche un pannello solare. I presupposti quindi sono ottimi e promette molto bene.

Video Recensione videocamera di sorveglianza Ctronics

Videocamera e pannello solare in un unico corpo

La videocamera è realizzata in modo da essere montata su supporti verticali, tramite il fissaggio di una robusta piastra metallica che poi farà da supporto alla videocamera. Grazie a un altro supporto incluso per il pannello solare, quest’ultimo lo possiamo montare direttamente sulla videocamera orientandolo a piacere. Un sistema molto comodo che ci permette di avere tutto in un unico blocco. La grande batteria integrata da 14400mAh con il supporto del pannello solare, porta l’autonomia a livelli molto alti.

Scheda Sim 4G già inclusa

Nella confezione troviamo anche una scheda Sim 4G già con 300MB di traffico gratuito già attivo. Per iniziare ad utilizzare subito la videocamera basta inserire la scheda nano SIM in dotazione, scaricare l’applicazione Ctronics e seguire le istruzioni.

I 300MB disponibili inclusi potrebbero durare tranquillamente più di una settimana, in base all’utilizzo; ma se non sbaglio, dopo l’attivazione c’è una scadenza di 7 giorni, dopo la quale la connessione di prova terminerà. Dall’applicazione cliccando sull’icona 4G, si apre una pagina internet dove viene indicato il consumo dei dati e la possibilità di attivare un piano tra quelli proposti.

Sensore di rilevamento con IA per la forma umana

C’è la possibilità di attivare le notifiche allarme sul telefono, ogni volta che il sensore PIR rileva un movimento. Se attiviamo anche l’opzione “allarme umanoide”, la videocamera attiverà l’allarme solo nel caso di rilevazione della forma umana. Molto utile se non vogliamo ricevere una notifica ogni volta che ad esempio passa un animale davanti al sensore.

Possiamo attivare la registrazione automatica di un video da 10 o 30 secondi ogni volta che fa una rilevazione valida e se vogliamo possiamo dirgli di salvare i video su server FTP. Ci sono le impostazioni audio, perché questa videocamera possiede un microfono e un altoparlante per comunicare in modalità interfono.

Rotazione orizzontale e verticale

La videocamera ha due motori che gli permettono di ruotare in orizzontale e in verticale. In questo modo riesce a coprire un angolo di visuale di 355 gradi in orizzontale e 95 gradi in verticale.

Qualità video

Nelle impostazioni video possiamo scegliere vari parametri per la qualità dell’immagine, e dalla schermata di streaming possiamo scegliere tra la risoluzione SD e HD. Con quest’ultima si ottiene una buona qualità che ci permette anche di effettuare degli Zoom senza sgranare troppo l’immagine. É possibile registrare video e scattare foto manualmente, cliccando sulle apposite icone, sempre sulla schermata dello streaming.

Visione notturna in bianco e nero e colori

Per quanto riguarda la visione notturna possiamo scegliere tra luce infrarossi, che ci offre la classica visione in bianco e nero; oppure luce bianca, che significa che utilizzerà le luci a led per ottenere una visione notturna a colori. Possiamo anche decidere di attivare le luci a led manualmente, ad esempio per illuminare meglio una zona o creare un deterrente per potenziali intrusi.

Immagine invertita

Se per qualche motivo siamo obbligati a montare la videocamera con un altro orientamento, eventualmente si può usare l’opzione per ottenere un immagine speculare o capovolta rispetto a quella reale.

Conclusioni

In generale mi è piaciuta molto l’idea di utilizzare una scheda Sim al posto della connessione WiFi con un modem esterno. In questo modo la videocamera diventa completamente indipendente e adatta a sorvegliare quelle zone dove di solito non sarebbe possibile installare una videocamera Smart di questo tipo.

Questa videocamera di sorveglianza della Ctronics ha buone caratteristiche e offre già un ottimo supporto per la connessione, grazie anche alla scheda Sim già inclusa. Se stavate cercando un prodotto del genere, lo avete trovato!