I Migliori RUGGED PHONE del 2021

2362

Selezione dei migliori Smartphone Rugged per la prima parte del 2021. Fascia di prezzo da 100 a 650 euro circa.

Ecco una selezione dei migliori Rugged Phone per il 2021. Gli Smartphone Rugged scelti per questa guida all’acquisto, oltre ad offrire materiali e metodi di costruzioni particolari, in alcuni casi sono anche equipaggiati con una strumentazione e funzioni che possono facilitare alcuni compiti sul lavoro e in generale nelle attività all’aperto. In questa guida ho voluto coprire tutte le fasce di prezzo, quindi partiremo da Rugged Phone intorno ai 100 euro, fino a superare i 600 euro, per chi vuole solo il meglio. Sei proprio alla ricerca di un Telefono Rugged? Allora mettiti comodo perché sei arrivato nel posto giusto!

Ulefone Armor X7 Pro, il miglior Rugged Phone a 100 euro

L’Ulefone Armor X7 Pro attualmente è uno dei migliori, se non proprio il miglior Rugged Phone intorno ai 100 euro. Al di la del suo hardware basico, adatto a chi non ha molte pretese da questo punto di vista, per quanto riguarda invece le sue caratteristiche di resistenza, ha poco da invidiare a Telefoni Rugged molto più costosi. Possiede la certificazione IP68 che gli conferisce un ottima resistenza ad acqua e polvere e anche la IP69K, che viene rilasciata a quei dispositivi che superano i test effettuati con alte temperature e con getti d’acqua ad alta pressione. Infine l’Armor X7 PRO gode di una certificazione di livello militare, la MIL-STD 810G, che si occupa di test specifici in condizioni particolari, come temperature estreme, pioggia, umidità, resistenza alle vibrazioni, alle cadute, alla corrosione e via dicendo.

L’hardware basico a cui accennavo comprende un processore MediaTek Helio A20, 4GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile con memory card fino a 256GB. È Dual Sim e offre anche l’NFC. Il display è LCD IPS da 5” e c’è la videocamera frontale da 5MP e una posteriore da 13MP con doppio flash. All’occorrenza quindi possiamo fare delle foto e dei video non professionali ma decenti, anche sott’acqua, dato la sua impermeabilità. La batteria dell’Ulefone Armor X7 Pro è da 4000mAh, c’è il sensore per le impronte e un tasto laterale personalizzabile. È presente la modalità guanti, che ci permette di utilizzare il touch screen appunto anche con i guanti. Già installati troviamo un kit di applicazioni utili in ambito lavorativo o situazioni di emergenza. Tra queste sono presenti una bussola, una livella o chiamata anche bolla, l’allarme, il fonometro, e altre cose utili. Il sistema operativo è Android 10.


Oukitel WP8 Pro: il compromesso tra Rugged e Smartphone classico

A 160 euro circa troviamo l’Oukitel WP8 Pro con certificazioni IP68 e IP69K per quanto riguarda la resistenza ad acqua e polvere, e la certificazione militare MIL-STD 810G. Possiede un ampio display da 6,49” e rispetto a molti altri Rugged Phone, risulta essere più sottile, con uno spessore di quasi 13mm. Lo schermo ampio con bordi relativamente sottili, gli conferisce un design a metà tra il Rugged Phone e il classico Smartphone. Il processore è il Mediatek Helio P22, un octa-core con frequenza massima di 1,8Ghz. Ci sono 4GB di Ram e 64GB di memoria espandibile con Micro SD. È Dual Sim e lo slot può ospitare o due schede Sim oppure una Sim e una scheda di memoria. Il sistema operativo è Android 10 e le fotocamere presenti sono una frontale da 8MP per i selfie, mentre dietro ne troviamo tre: la principale da 16MP, un obiettivo per le foto macro da 2MP e un altro da 2MP per l’effetto Bokeh. Ha l’NFC, c’è il sensore di impronte integrato nel bordo laterale ed è presente anche un tasto personalizzabile. La sua batteria è da 5000mAh. Anche qui troviamo il solito set di applicazioni utili a misurazioni di vario tipo. In definitiva questo Oukitel WP8 Pro è uno Smartphone Rugged abbastanza recente che riscuote un meritato successo, offrendo una soluzione economica per chi cerca un telefono resistente per il lavoro e lo sport.


Doogee S59 Pro: il Rugged con un mostro di batteria

Il Doogee S59 Pro è un telefono Rugged recente che sta facendo parlare di se per una caratteristica in particolare. Cominciamo col dire che anche lui gode di tutte le certificazioni di cui abbiamo già parlato e che riguardano la resistenza ad acqua, polvere, scossoni e via dicendo. Infatti anche qui troviamo le certificazioni IP68, IP69K e quella di livello militare MIL-STD 810G. Ma la caratteristica su cui voglio portare subito la vostra attenzione, è l’enorme batteria utilizzata per questo smartphone, da ben 10050mAh, che promette fino a 768 ore di Standby, 47 ore di chiamate vocali, 18 ore di video e altro ancora. In effetti lo spessore di questo S59 Pro è considerevole, dato che deve ospitare questo mostro di batteria. Insomma è un bel mattoncino, ma chi cerca un Rugged Phone, sa già che può scordarsi design sottili e pesi piuma.

Il suo display è da 5,71” e l’hardware principale è composto dal processore Mediatek Helio P22, 4GB di Ram e 128GB di memoria espandibili. Lo slot per le schede può ospitare contemporaneamente due Sim o una Sim e una scheda di memoria. La fotocamera per i selfie è da 16MP, mentre dietro ne troviamo 4 tra cui anche un grandangolo da 8MP. Grazie alla sua resistenza all’acqua è possibile anche scattare foto in modalità subacquea. C’è l’NFC e per quanto riguarda la connessione satellitare troviamo GPS, Glonass, BeiDou e Galileo. Il sensore di impronte è posto lateralmente, è presente il tasto di scelta rapida personalizzabile, c’è la modalità guanti e integra uno speaker da 2W che promette un sonoro potente. Quindi se cercate resistenza e una batteria enorme, allora questo Doogee S59 Pro, potrebbe fare al caso vostro!


CAT S42: il Rugged Phone essenziale della Caterpillar

Smartphone CAT S42 (display HD+ da 13,97 cm (5,5 pollici), 32 GB di memoria interna (espandibile fino a 128 GB) e 3 GB...
Smartphone CAT S42 (display HD+ da 13,97 cm (5,5 pollici), 32 GB di memoria interna (espandibile fino a 128 GB) e 3 GB...
Audio forte e di alta qualità: un grande vantaggio quando si lavora in ambienti rumorosi
249,00 EUR

Forse non tutti sanno che la Caterpillar o anche semplicemente chiamata CAT, da un po di anni si occupa anche di realizzare Smartphone, con caratteristiche di resistenza superiori, che li rendono adatti ad esempio all’utilizzo nei cantieri o in altri luoghi e condizioni di lavoro, che richiedono caratteristiche superiori di resistenza. Il modello di Telefono Rugged essenziale della Caterpillar, che voglio proporvi ora, è il CAT S42 a circa 250 euro. Gode della certificazione IP68 che garantisce la resistenza ad acqua e polvere e possiede anche quella di livello militare, nello specifico MIL-STD 810H. La lettera “H” in questo caso sta per l’ultimo aggiornamento per questo tipo di certificazione.

Il CAT S42 stato studiato per adattarsi alle esigenze di lavoratori di vario genere. Può essere ripetutamente sommerso e lavato con acqua calda e sapone, per gli ambienti dove è necessario un alto livello di igiene. Il touch screen funziona anche se bagnato, o anche se si indossano guanti, in modo da poterlo utilizzare in qualsiasi condizione atmosferica. Possiede un audio forte e di alta qualità, utile negli ambienti rumorosi. Lo schermo è da 5,5”, la batteria è da 4200mAh e troviamo 3GB di Ram e 32GB di memoria espandibile fino a 128GB. Il suo sistema operativo è Android 10. Insomma uno Smartphone da lavoro essenziale con la garanzia del marchio CAT!


Doogee S96 Pro: con questo Rugged Phone puoi vedere anche al buio

Saliamo ancora un po e a circa 300 euro troviamo il Doogee S96 Pro, nel quale c’è un hardware di tutto rispetto. Il processore è il Mediatek Helio G90, ci sono 8GB di Ram e 128GB di memoria. Ha un display da 6,22” e troviamo una batteria molto capiente da 6350mAh, con supporto per la ricarica wireless. Anche qui troviamo le certificazioni IP68 IP69K e MIL-STD 810G, che garantiscono un ottima protezione contro acqua, temperature estreme, polvere, sabbia e via dicendo. È interessante anche il suo comparto fotografico che comprende una fotocamera frontale da 16MP e quattro fotocamere posteriori, di cui la principale a 48MP con sensore Samsung, un grandangolo da 8MP, una macro da 2MP e una da 20MP con sensore Sony, che viene utilizzata come videocamera per la visione notturna, sfruttando anche i 4 led a infrarossi presenti. In pratica grazie alla funzione Night Vision potrete vedere al buio. Il funzionamento è come quello delle videocamere di sorveglianza con led a infrarossi per la visione notturna. In questo caso è possibile vedere dettagli al buio fino a 20 metri di distanza. È possibile anche scattare foto sott’acqua. Nel Doogee S96 Pro troviamo l’NFC e pieno supporto per la connessione satellitare, con GPS, Glonass, BeiDou e Galileo. Il sensore per le impronte è posto sul profilo laterale ed è presente anche il tasto programmabile per la scelta rapida. Anche qui troviamo già installate alcune utili applicazioni per misurazioni e situazioni di emergenza. Niente male, un Rugged Phone molto interessante!


Ulefone Armor 10 con supporto per le reti 5G

Se siete interessati all’ultima tecnologia di reti mobili, il telefono Rugged che vi presento ora può fare al caso vostro. Si tratta dell’Ulefone Armor 10: il quale integra il nuovo processore Mediatek Dimensity 800, che tra le altre cose, offre il pieno supporto alle nuove reti 5G. Per quanto riguarda la resistenza, naturalmente anche lui ha un involucro corazzato e gode della protezione ad acqua e polvere con certificazioni IP68 e IP69K. Possiede un ampio Display da 6,67” con risoluzione FHD+. Ci sono 8GB di Ram e 128GB di memoria interna, espandibili fino a 2TB tramite scheda.

Il comparto foto non è da meno e neanche da sottovalutare. C’è una videocamera frontale da 16MP e dietro ne troviamo 4 con la principale da 64MP, un grandangolo da 8MP, la Macro da 5MP e una da 2MP per l’effetto Bokeh. All’occasione può trasformarsi anche in una fotocamera subacquea. Buona anche la batteria, con una capienza di 5800mAh e supporto per la ricarica wireless fino a 15W. Troviamo NFC e per quanto riguarda la connessione satellitare supporta GPS, Glonass, BeiDou e Galileo. Il sensore per le impronte è posizionato dietro. L’Ulefone Armor 10 è un Rugged Phone completo sotto tutti i punti di vista e con supporto per il 5G!


Blackview BL6000 Pro: un connubio tra design, resistenza e tecnologia

Vi propongo un altro Smartphone Rugged con supporto alle nuove reti 5G: è il Blackview BL6000 Pro, con 8GB di Ram e 256GB di memoria. Anche qui, come nell’Ulefone Armor 10, troviamo il nuovo processore octa-core di Mediatek, il Dimesity 800. Le certificazioni per quanto riguarda la resistenza sono IP68, IP69K, e quella di livello militare MIL-STD 810G. È dotato della funzione IceMode, con la quale è in grado di funzionare normalmente anche con freddo estremo fino a -30 gradi. È uno Smartphone molto completo e troviamo pieno supporto satellitare grazie ai moduli GPS, Glonass, Galileo e BeiDou. C’è l’NFC ed è provvisto anche di un sensore barometrico.

La fotocamera frontale integra un sensore Samsung da 16MP, mentre dietro ne troviamo 3 di cui la principale da 48MP con sensore Sony, un grandangolo da 13MP e un terzo sensore a bassa risoluzione per la sfocatura. Come opzioni per le foto troviamo anche le modalità HDR, foto notturne e per quelle subacquee. In generale le foto scattate con i Rugged Phone non sono mai di ottimo livello, perché si tratta di Smartphone che sono focalizzati su altre caratteristiche, ma possiamo dire che questo BL6000 Pro, se la cava bene anche in quest’ambito.

Ha un bel display ampio da 6,36” con risoluzione FHD+. È presente anche qui il tasto laterale programmabile e sul lato opposto troviamo anche il sensore per le impronte. La batteria da 5280mAh garantisce un ottima autonomia e offre il supporto per la ricarica Wireless. Integra un sistema di raffreddamento a liquido, in grado di offrire un livello di protezione più alto dei componenti interni soggetti a surriscaldamento. Infine bisogna dire che possiede anche un bel design.


Blackview BV9900 Pro: il Rugged con la termocamera integrata

Il Blackview BV9900 Pro, offre una caratteristica in particolare, molto rara da trovare sugli Smartphone. Sto parlando della presenza di una termocamera della Flir, in grado di ottenere immagini e riprese termiche con l’indicazione della temperature dell’oggetto o del punto che stiamo inquadrando. La termocamera è uno strumento che viene spesso utilizzato all’interno di cantieri edili in svariate situazioni. Per il controllo di impianti idraulici, impianti elettrici, per verificare l’isolamento termico di finestre o porte, e anche per vedere letteralmente attraverso i muri, ad esempio per identificare la posizione di serpentine che trasportano acqua calda per riscaldamento. In ambiente naturale invece, può tornare utile per distinguere la posizione di animali con il buio e molte altre cose. La Flir è una delle poche, forse credo l’unica azienda al mondo, che realizza micro-camere termiche come questa, proprio con lo scopo di essere integrate all’interno di dispositivi mobili come gli Smartphone. Questa caratteristica rende il BV9900 Pro particolarmente interessante per coloro che utilizzano o vorrebbero utilizzare una termocamera.

Per il resto anche qui abbiamo le certificazioni IP68, IP69K e MIL-STD810G, che ne certificano appunto le qualità costruttive e di resistenza. Ci sono 8GB di Ram, 128GB di memoria e il processore è il Mediatek Helio P90. Oltre alla termocamera, dietro troviamo anche la fotocamera principale da 48MP con sensore Sony, una da 5MP per la profondità e un sensore per le foto macro. Davanti ne troviamo una da 16MP per i Selfie. C’è l’NFC e pieno supporto per la connessione satellitare grazie a GPS, Glonass, BeiDou e Galileo. È presente il sensore barometrico e anche il cardiofrequenzimetro per la misurazioni della frequenza cardiaca. Anche qui, come nel Blackview BL6000 Pro, c’è la funzione IceMode, che permette il normale funzionamento del telefono fino alla temperatura estrema di -30 gradi. La batteria è da 4380mAh con supporto per ricarica Wireless. Il Blackview BV9900 Pro è un buon Rugged Phone con la rarità della termocamera!


CAT S62 Pro offre il livello di termografia più professionale per gli Smartphone

OFFERTA
CAT S62 Pro (display FHD+ da 5,7 pollici in formato 18:9, 128 GB di memoria (espandibile di 256 GB tramite scheda...
CAT S62 Pro (display FHD+ da 5,7 pollici in formato 18:9, 128 GB di memoria (espandibile di 256 GB tramite scheda...
Display brillante: 5,7" FHD+ 18:9 display, protetto da Corning Gorilla Glass 6
525,00 EUR

Arrivando in cima a questa lista, a circa 650 euro troviamo l’ultimo Smartphone Rugged della Caterpillar, il CAT S62 Pro. Dispone della termocamera attualmente più avanzata fra quelle in dotazione agli smartphone. Il sensore è il FLIR Lepton 3.5, che permette un livello di termografia professionale e di nuova generazione, con un incremento del numero dei pixel, in modo da offrire immagini termiche ancora più nitide. Il corpo del CAT S62 Pro è in alluminio di alta qualità e per quanto riguarda la robustezza e l’impermeabilità ad acqua e polvere, ritroviamo anche qui gli standard IP68 e IP69, con certificazione di livello militare MIL-Spec 810H. Il display è da 5,7” con risoluzione FHD+, protetto dal vetro Gorilla Glass 6. La Ram è da 6GB, ci sono 128GB di memoria espandibili e il processore è lo Snapdragon 660. Il sistema operativo è Android 10 e nella descrizione di questo telefono, è specificato che otterrà l’aggiornamento al prossimo Android 11.

La batteria è da 4000mAh e la CAT promette un ottima gestione dell’energia, tanto da poter durare fino a 2 giorni con utilizzo tipico, quindi non intenso chiaramente. Possiede l’NFC e per i satelliti troviamo GPS, Glonass e il sistema di posizionamento cinese BeiDou. Dietro c’è anche una fotocamera da 12MP con sensore Sony e davanti una da 8MP. La qualità costruttiva e la tecnologia integrata in questo CAT S62 Pro, soprattutto per quanto riguarda la termocamera, giustificano sicuramente il prezzo richiesto e lo rendono lo Smartphone perfetto per chi fa determinati lavori, o semplicemente per chi è alla ricerca di un Rugged Phone con caratteristiche più uniche che rare.